NONAME - Be Creative
Realizzazione siti internet
PrestaShop e-commerce specialist
Progettazione grafica
Servizi fotografici
Web Marketing, Adwords, Campagne Facebook
Web Marketing, Adwords, Campagne Facebook
Web Marketing, Adwords, Campagne Facebook
Web Marketing, Adwords, Campagne Facebook
Web Marketing, Adwords, Campagne Facebook
Web Marketing, Adwords, Campagne Facebook

E-Commerce - Tutto quello che devi sapere | Parte 1 | Attività preliminari, lo sviluppo dell'idea

Pubblicato da: NONAME Agency In: Guida ecommerce

Attività preliminari, lo sviluppo dell'idea.

Questa sezione del sito NONAME Be Creative è dedicata a chi ha pensato di realizzare un e-commerce, magari PrestaShop, per intraprendere un'attività di vendita online.

Premesso che non è nostra intenzione creare un vero e proprio "manuale" per l'aspirante e-commerciante, abbiamo pensato di fare cosa utile proponendo, in maniera organizzata, quelli che dovrebbero essere gli step fondamentali da affrontare quando si pensa di vendere online.


Molto spesso ci troviamo ad affrontare situazioni di questo tipo:

- non so ancora cosa venderò, ma voglio avviare un'attività di vendita online sto cercando un fornitore affidabile;
- voglio fare un esperimento, ho un negozio di ..... provo a vendere anche online;
- molti miei concorrenti hanno aperto un e-commerce e stanno vendendo molto, devo farlo anche io;
- facciamo un e-commerce base, senza spendere troppo, poi sulla base di come va andremo a reinvestire gli utili;
- faccio tutto da solo perché il web è gratis e ci sono molti CMS open source, non serve che qualcuno mi aiuti;
- etc. 


L'elenco di cui sopra, tutt'altro esaustivo, è generalmente il preambolo per il sicuro insuccesso o disastro che dir si voglia.


Va sicuramente riconosciuto che quando ci si lancia in una nuova attività o progetto imprenditoriale, a prescindere da tutte le analisi attente ed approfondite che possono essere state fatte in fase preliminare, ci si ritrova comunque a lanciare una monetina sperando che tutto vada come ipotizzato. Le certezze, quando si parla di imprenditoria, non ci sono tant'è che si parla di "rischio d'impresa". 


Il giudice supremo alla fine è sempre il mercato! 


E' peraltro vero che in un progetto ben strutturato si saranno prese in considerazione anche le opzioni sfavorevoli e pertanto si dovrebbe essere sufficientemente preparati ed attrezzati per affrontarle.


Quali sono i primi step da affrontare?

Nell'ordine potrebbero essere:

- L'IDEA per quanto possa sembrare banale l'idea è il punto di partenza e di idee buone non è sempre facile averne;

- IL BUSINESS MODEL o modello di business su cui si soffermeremo nella prossima sezione;

- IL BUSINESS PLAIN o piano di business con cui si andranno ad ipotizzare ed analizzare costi, ricavi, margini, etc. in maniera approfondita, in modo da pote ipotizzare l'andamento finanziario del progetto nel primo periodo.


Detto quanto sopra va sottolineato che "fare lo shop" o scegliere il CMS non è determinante in questa fase.

E' chiaro che per poter sviluppare un Business Plain accurato sarà necessario definire i costi di realizzazione dello shop, ma è peraltro vero che la disponibilità finanziaria non deve mai essere completamente assorbita dalla realizzazione tecnica, altrimenti non rimarranno i soldi per fare tutte quelle altre cose che sono assolutamente necessarie per affrontare il mercato. 


Quindi se il capitale iniziale destinato al progetto è ipotizziamo 100, sarebbe saggio assegnare 20/25 di quel capitale alla piattaforma e destinare la rimanenza ad altro.


VAI ALL'ARTICOLO SUCCESSIVO ►

TOP